Cool Guys: Miles Edgeworth

Da: Phoenix Wright: Ace Attorney
Cool Quote: “Objection! Verily, I say… ergo!”
Vero Nome: Vedi sopra (in originale: Reiji Mitsurugi)
Pro: La spocchia
Contro: La spocchia

Completo viola (capito? Viola), vaporoso jabot al collo, un solo capello tirabaci fuori posto, stile impeccabile. Miles Edgeworth è il primo rivale di Phoenix Wright e si erge a innumerevoli altezze sopra tutti gli altri, sempre e comunque, dimostrando una volta di più che i personaggi migliori sono quelli complessi e sfaccettati, che crescono col tempo e mescolano in sé orgoglio e fragilità. Da grande voglio essere Edgeworth, a dispetto della malasorte scatenata che lo perseguita.

Cool-O-Meter: 10
[nota: il massimo dei voti dipende dalla bellezza dell’insieme, non dalla perfezione]

Annunci

12 Responses to “Cool Guys: Miles Edgeworth”


  1. 1 utente anonimo 17 luglio 2008 alle 17:33

    perfettamente d’accordo, ma cosa è la spocchia?
    -wanick-

  2. 2 Lokitama 17 luglio 2008 alle 21:47

    E’ un po’ bavoso eh.

  3. 3 utente anonimo 17 luglio 2008 alle 23:07

    Finalmente! *ççç*… no, non riesco a trovare altre parole…

  4. 4 utente anonimo 17 luglio 2008 alle 23:48

    Eddy (come lo chiamiamo io e mia sorella incapaci di pronunciare il suo nome per intero) è la prova vivente che ciò che si “è” risiede nelle sfumature e non nella “massa tutta” di ciò che siamo predisposti a diventare. Eddy è un “emo” che dalla sua ha classe e consapevolezza. La prima gli permette di apparire e di vivere con uno stile ricercato, pulito e a suo modo affascinante. La seconda di non piangersi addosso e di reagire alle avversità proprio perché conscio che gli eventi possono scalfirlo in modo tale da rischiare la (auto)distruzione. Insomma non si lascia andare e reagisce con classe nonostante ciò che sarebbe dovuto essere sia molto vicino ad un qualcosa di fragile e vulnerabile. Perciò sì, letto così sono d’accordo con quato detto nel post, è a tutti gli effetti un personaggio a cui aspirare.

    P.S. A dirla tutta, il macho che c’è in me punterebbe più ad un più barbaro “Eastwood, Clint”… anche se a pensarci non è poi così lontano dalla figura del giovane procuratore ^^”

    mxl

  5. 5 ShariRVek 18 luglio 2008 alle 08:41

    D’accordo su tutto della tua analisi, Max, meno sul fatto che sia “emo”. Anzi, a parer mio Edgeworth è l’antitesi dell’emo: una persona che riconosce i suoi errori ed è abbastanza forte, dopo questo, da fare del suo meglio per correggerli, riuscendo nell’intento. La sua autocommiserazione deriva da reale sprezzo di sé e delle proprie azioni, non è una posa per attirarsi un po’ d’attenzioni… direi più che altro che è un personaggio “angst”, uno la cui sofferenza è insita nel profondo epperciò inscindibile dal suo essere.

    La spocchia, prendo a prestito le parole del De Mauro (nessuna ricerca particolarmente faticosa: è il terzo risultato su Google 😄 ), è l'”atteggiamento di chi ha eccessiva considerazione di sé e tratta altezzosamente gli altri”. Mi sembra che riassuma al meglio la caratterizzazione di Edgeworth in gran parte del primo PWAA e che ne esplichi inoltre l’atteggiamento generale di facciata (dopotutto è difficile scrollarsi di dosso delle abitudini) negli altri episodi 🙂

    Lokiuccio, s’è capito che tutti quelli che mi piacciono per te sono bavosi, non rimarcare oltre >:|

  6. 6 utente anonimo 18 luglio 2008 alle 09:38

    Inconsciamente credo di essermi accorto subito che si trattava di una definizione errata; probabilmente è per quello che l’ho virgolettata cercando di fornirgli un senso lato che non può avere. La tua precisazione ci sta tutta, bene così.

    mxl

  7. 7 utente anonimo 19 luglio 2008 alle 00:54

    allora è il suo miglior pregio, quoto
    voglio essere spocchioso pure io *-*
    wanick

  8. 8 utente anonimo 23 luglio 2008 alle 16:25

    E che ho detto io? Rosa!

    crimson

  9. 9 ShariRVek 24 luglio 2008 alle 15:38

    Ma oh? >:|
    (scherzo :* )

  10. 10 DarkSnake 28 luglio 2008 alle 07:19

    Grande personaggio.
    Miles Edgeworth è uno di quei personaggi che più si fanno apprezzare per la sua dialettica spiccata, stile unico, bella presenza, ergo…personaggio perfetto!

  11. 11 utente anonimo 12 febbraio 2009 alle 19:49

    Edgey è mio marito


  1. 1 Contribuisci anche tu alla galleria dei Cool Guy! « A taste of Arcadia Trackback su 14 gennaio 2012 alle 10:12

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




In ottemperanza al provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si informano i visitatori che questo sito utilizza i cookie per effettuare statistiche del numero di visite in via del tutto anonima. Proseguendo con navigazione si presta consenso all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni si prega di consultare le politiche sulla privacy di Automattic.

Achtung spoiler

Sono stata avvertita dal Comitato Contro lo Spoiler Selvaggio che, se non avessi inserito questo avviso, dei ninja in tutù avrebbero visitato la mia cameretta per squartarmi con una lama da polso alla Altaïr. Ricordate dunque che, se temete spoiler, dovete stare molto attenti a leggere in depth o riflessioni personali sui miei giochi preferiti, in quanto qua e là rivelo cose importanti sulla loro storia. Se non avete giocato i titoli in questione, be very careful.

Last Game Pro issue

In progress

Gioco a:
Layton Kyoju Vs. Gyakuten Saiban (3DS), L.A. Noire (PS3)

Leggo:
Il seggio vacante, Le cronache del ghiaccio e del fuoco, Il manga

Guardo:
Recuperi cinefili vari (ultimo visto: Ralph Spaccatutto), L'ispettore Coliandro

Now Tweeting


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: