Paura e delirio a Lucca Comics

Nasir approva Lucca Comics e la raffigurazione pittorica dei draghi bianchi [libro courtesy of Crimsontriforce].

Incontrandosi quasi una volta all’anno e in una fiera di tali proporzioni, in una delle più belle cittadine italiane che io abbia mai visto, si generano sempre tanti aneddoti e storielle da raccontare ai nipotini nelle lunghe sere invernali. A questa Lucca non avrò partecipato tutti i quattro giorni, ma in quel week end passato assieme ai miei migliori amici si sono infatti concentrati tanti discorsi random e scene epocali quali non sarebbe possibile replicare in nessun’altra occasione né raccontare per esteso in un libro. Mi limito qui a mandare raggi d’Ammoreh all’indirizzo di coloro con cui ho diviso queste giornate, ovvero Crimsontriforce (Mono <3), Skull Kid (Wander <3), Sl88 (La Fotografa©) e Maurix (la scrivania d’ebano :3333333 ), più saluti assortiti alle guest star Sally (solo telefonicamente, purtroppo), WildAspen, Loki, Stevemcold e Noce e scuse a chi non sono riuscita a incontrare nel mezzo delle masse informi e urlanti. W la pizzeria Da Ninni, le colazioni dell’albergo quattrostelle a venti minuti dalle mura, l’ineffabile Nephandum, ALTTP/FS USA a 27 euro (solo cartuccia), Sir Henry Motherfucker e la trama di NMH2, le levatacce (sì, insomma) di domenica per correre a prendere il bento e guardare gli stand, i giapponesi pucciosi che aiutano gli studenti di lingua sul treno per Firenze e quelli che chiedono dove trovare i bento, le foto in cosplay, la riuscita del cosplay di Nasir (non riconosciuto da nessuno, ma vabbe’: mi basta sapere che facevo scena), la gente che cosplayava Melfice, Chopin, Gumshoe e Godot col visore funzionante, Dor e Min, il Colosso Sbarba, Ouendan ownato in hard, i finali in pairing di Radiant Dawn, le copertine di Dylan Dog che sembrano artwork di Majora’s Mask, le vagonate di soldi spesi la domenica per lo shopping selvaggio, il povero Jade rimasto nella valigia e, infine, la prenotazione delle stanze per il 2009 fatta l’ultimo giorno dell’edizione 2008. Più un altro fracco di cose, ovviamente.

Se vi interessasse dare un’occhiata all’ottantina di foto che ho scattato, eccovi la galleria di Photobucket: http://s110.photobucket.com/albums/n112/Shari_RVek/Lucca%20Comics%20and%20Games%202008/
A presto per le foto della gadgetteria acquistata!

Annunci

8 Responses to “Paura e delirio a Lucca Comics”


  1. 1 lainhtp 4 novembre 2008 alle 11:19

    mi mangio le mani fino ai gomiti. l’unica consolazione sono i soldi NON spesi.

    😦

  2. 2 ShariRVek 4 novembre 2008 alle 12:14

    In effetti credo di aver dilapidato un intero stipendio, tra viaggio, camera e acquisti XDDDDD

  3. 3 utente anonimo 4 novembre 2008 alle 13:23

    ma c’eravate anche voi?o.o
    se lo avessi saputo prima avrei dato una mano per potervi incontrare >_>
    ho conosciuto solo AIrFra delle lostwoods .-.
    -Wanick-

  4. 4 ShariRVek 4 novembre 2008 alle 14:42

    Nuuu, Wanick, diavolo! Anche a me avrebbe fatto tanto piacere incontrarti :

  5. 5 EviloCianuro 4 novembre 2008 alle 15:50

    Io alla fiera ci sono stato venerdì, sabato e domenica ma non ho visto nessuno dei vostri cosplay, in effetti sabato in particolare c’era davvero un casino in giro.

    Ho visto cmq le foto, io quando ho visto i cartelli affissi un po’ ovunque “no furry zone” sono morto dal ridere 😀

  6. 6 ShariRVek 5 novembre 2008 alle 10:16

    C’è anche da dire che noi ci siamo imboscati parecchio per farci le foto, in poche parole eravamo nelle parti più “medievali” della città (la strada sulle mura, la chiesetta lì nei pressi) e siamo scesi negli stand solo a pomeriggio inoltrato, quando ormai la fiera stava per chiudere.

  7. 7 sl88 6 novembre 2008 alle 09:29

    Diciamo pure che siamo stati cacciati a calci anche quest’anno! ^^
    Quante risate, rileggendo la vagonata di ricordi… Irradio Ammoreh a te, Mia Signora Super Admin! (e patologicamente a Gumshoe, pur solo nominato, non so se l’ho già detto, ma amo quell’uomo)
    In fede,
    Min

  8. 8 ShariRVek 6 novembre 2008 alle 10:49

    La Cacciata dagli Stand diventerà una tradizione di Lucca Comics XD
    Tanto Ammoreh a te e a tutti voi, ancora e sempre!


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




In ottemperanza al provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si informano i visitatori che questo sito utilizza i cookie per effettuare statistiche del numero di visite in via del tutto anonima. Proseguendo con navigazione si presta consenso all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni si prega di consultare le politiche sulla privacy di Automattic.

Achtung spoiler

Sono stata avvertita dal Comitato Contro lo Spoiler Selvaggio che, se non avessi inserito questo avviso, dei ninja in tutù avrebbero visitato la mia cameretta per squartarmi con una lama da polso alla Altaïr. Ricordate dunque che, se temete spoiler, dovete stare molto attenti a leggere in depth o riflessioni personali sui miei giochi preferiti, in quanto qua e là rivelo cose importanti sulla loro storia. Se non avete giocato i titoli in questione, be very careful.

Last Game Pro issue

In progress

Gioco a:
Layton Kyoju Vs. Gyakuten Saiban (3DS), L.A. Noire (PS3)

Leggo:
Il seggio vacante, Le cronache del ghiaccio e del fuoco, Il manga

Guardo:
Recuperi cinefili vari (ultimo visto: Ralph Spaccatutto), L'ispettore Coliandro

Now Tweeting


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: