Ne giochi uno, ne compri dieci

Durante le vacanze natalizie ho finito Dead Rising e sono arrivata a buon punto con Mass Effect (finora molto carino, ma più per il bel senso di esplorazione ed avventura che sa creare con le quest secondarie che non per la trama, davvero piatta e banalotta), ma in compenso ho ricevuto in regalo/acquistato non meno di altri cinque giochi, senza contare il Time Hollow ordinato su Videogamesplus.
Sì, mi saboto da sola. No, la cosa non mi rende infelice. Per qualche assurdo motivo, sguazzare nei giochi da giocare mi manda in sollucchero, d’altronde “l’attesa del piacere è essa stessa piacere” o giù di lì, e forse ancor di più del piacere stesso, visto che non è detto che il gioco vero e proprio corrisponda all’immagine che me ne faccio.

Per comprendere appieno i giochi ricevuti in regalo/acquistati, bisogna preludere che dal 25 dicembre sono in possesso di questa:
Il Demonio è entrato in casa mia. Ma mi sarà molto utile, e chi vuol capire capisca. Ovviamente, avere una console senza che l’accompagni nessun gioco è un po’ un assurdo. Credo sia difficile avere una PSP senza adorabili esserini gialli, gommosi ed obesi che cantano melodie senza senso ad accompagnarla, dopotutto.

La cosa divertente è che avevo acquistato LocoRoco anch’io, per regalarlo a Fuoco, e invece me lo son ritrovato tra i regali del medesimo. In pratica, ci siamo scambiati lo stesso regalo.

Poi ci sarebbe questa sciocchezzuola. Sono semplicemente i cartoon con cui sono cresciuta, ma non temete: non è a causa loro se son venuta su così (non del tutto, almeno), quindi vedeteli anche voi se non l’avete già fatto. È un crimine non conoscerli. Grazie Fuoco per il cofanetto!

Questo, invece, l’avevo adocchiato da mesi al Ricordi Media Store, ma non avendo la macchina mi sembrava un tantino nonsense sborsare 50 euro per il gioco.

Non resistendo, ho già provato il primo stage e quel che ho da dire è:
1) Boia, è sempre iNiS!
2) Boia, che macello!

Il sistema di gioco è interessantissimo, degno della casa che più avanti realizzò Ouendan, ma richiede una coordinazione sopra l’umano. Il che, in un rhythm game (o sarebbe meglio dire proprio bemani, in questo caso), è un po’ da aspettarsi.

Spezziamo la catena dei videogiochi che giocherò tra cent’anni o forse più con un altro acquisto*.

 MwahahahahAHAHAHAHAH! *la risata continua, perdendosi in lontananza mentre la scena si dissolve*

Regalizie epifaniche:

Come dir di no, per 17 euro?

La cioccolata Ovomaltina è splendida. Sono quei sapori dell’infanzia che è impossibile dimenticare.

Per darmi un po’ alla cucina giapponese.

* Un “voucher” è una sorta di tagliando che serve a reclamare il biglietto d’ingresso vero e proprio, per chi non lo sapesse.

Annunci

6 Responses to “Ne giochi uno, ne compri dieci”


  1. 1 utente anonimo 9 gennaio 2009 alle 18:37

    Ho visto che LocoRoco 2 ha l’odioso bollino messo proprio nel posto ideale, giusto lì per rovinare la confezione e mandare in malora settimane di lavoro sulla cover… anche se è una questione vecchia come il pizzo che pigliano per appiccicarcelo, non mi abituerò mai a veder le custodie sfregiate da quel coso sbrillucccicco.

    VP lo devo giocare anch’io prima o poi e sono curioso di leggere un parere in proposito. A prescindere da tutto la PSP “spacca”, per me in positivo, ma poi ognuno può interpretare/associare il termine come crede ^^

    P.S. qualche info sullo strumento per cucinare jap? Magari potrei regalarlo “disinteressatamente” a qualcuno che conosco “invitandolo” caldamente ad utilizzarlo (se solo avessi capito cos’è xD)

    mxl

  2. 2 RetroRan 10 gennaio 2009 alle 18:05

    Hai ragione, anche io adoro l’attesa del piacere, perchè nella tua testa ti immagini chissà cosa e già pregusti emozioni future!!

    Hai una PSP!! WOW!! Io mi affeziono alle console portatili!!
    E un cuoci-riso Shinelco!! La conosco la Shinelco!! E il tagliando cos’è? Una prenotazione per quando ti recherai sul posto? Gitaroo Man è difficile, vero?!! blablablabla blablablabla blablabla blabla 🙂

  3. 3 Alcarion 12 gennaio 2009 alle 13:40

    valkyrie profile e’ semplicemente superbo. consiglio una giocata veloce per padronaggiarlo e, dopo il finale scarno e bruttino, cercare su una guida come si fa per avere il finale e la storia vera, se non l’avete intuito da soli. non e’ un finale alternativo: e’ la vera storia del gioco, che vi sorprendera’, dopo l’amaro in bocca che vi lascia il finale B, che va comunque visto, secondo me. tutta un’altra cosa.
    e poi, una valchiria come protagonista!

    valkyrie profile 2 mi ha un deluso. bel gioco, ma sembra star ocean. mi aspettavo valkyrie profile 2, non star ocean (bello anche star ocean, ma diverso!)

  4. 4 ShariRVek 12 gennaio 2009 alle 21:47

    Coltivo un’intensa relazione amorosa con il bollino argentato sulle confezioni dei videogiochi, ma non dirlo a nessuno, Maxlee.
    Comunque, la cuociriso è stata decisamente un colpo di fortuna: ho girato a vuoto vari negozi di elettrodomestici dopo averla vista di striscio a un Euronics (purtroppo situato a un centinaio di chilometri da casa mia, a Civitavecchia), trovandola alla fine in un unico pezzo, quello esposto, a circa 19 euro. Magari, prova anche tu alla catena summenzionata, se hai qualche negozio vicino.

    Beh, la PSP… più che altro perché costa poco e non ingombra e mi serve per arricchire la mia collezione di console. Adesso mi manca giusto una PS3, ma quella credo aspetterà non poco. 😄
    Che mi sai dire di Shinelco? Per ora il riso ce l’ho cucinato una sola volta, per usarlo come letto per il salmone teriyaki, ed è venuto molto bene, pur avendo attaccato un po’ sotto. Più che altro, è molto comoda perché dopo aver inserito il riso non occorre fare praticamente più nulla. E sì, il tagliando è una prenotazione per quando mi recherò lì… e Guitaroo Man richiede una coordinazione sopra l’umano già dal primo stage, quindi non oso pensare a cosa diventerà più avanti. 😄

    Grazie per i consigli su Valkyrie Profile, Alcarion! Già sapevo che per ottenere il finale migliore fosse necessaria una FAQ… quando avrò smaltito un po’ di giochi passerò sicuramente a Lenneth. 🙂

  5. 5 utente anonimo 15 gennaio 2009 alle 23:04

    Riguardo il cuociriso ho riportato info a chi di dovere anche se non è andata come mi sarei aspettato: in pratica dopo aver annuito con interesse ha colto l’occasione per dirmi che pare esista un aggeggio simile che faccia tutto tuttomapropriotutto oltre al riso e pare anche che il costo del multicoso sia tale che in pratica con quello che intendevo rifilarle non ci pago manco la prima rata, asd. Credo di aver scoperchiato una sorta di pentola di Pandora; se non riesco a richiuderla quanto prima, mi sa dovrò continuare a rimandare l’acquisto della PS3 ancora per mooolto molto tempo xD

    P.S. scherzo (almeno riguardo la disperazione xD), alla fine e nel caso, ne usufruirò anch’io. A prescindere dall’angolo delle cronache domestiche di un videoplayer qualsiasi, grazie per le info ^^

    mxl

  6. 6 ShariRVek 16 gennaio 2009 alle 09:55

    Beh, sono belle le cronache domestiche (e culinarie) dei videogiocatori: a me piace l’abbinamento! ^^
    Prego, comunque 🙂


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




In ottemperanza al provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si informano i visitatori che questo sito utilizza i cookie per effettuare statistiche del numero di visite in via del tutto anonima. Proseguendo con navigazione si presta consenso all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni si prega di consultare le politiche sulla privacy di Automattic.

Achtung spoiler

Sono stata avvertita dal Comitato Contro lo Spoiler Selvaggio che, se non avessi inserito questo avviso, dei ninja in tutù avrebbero visitato la mia cameretta per squartarmi con una lama da polso alla Altaïr. Ricordate dunque che, se temete spoiler, dovete stare molto attenti a leggere in depth o riflessioni personali sui miei giochi preferiti, in quanto qua e là rivelo cose importanti sulla loro storia. Se non avete giocato i titoli in questione, be very careful.

Last Game Pro issue

In progress

Gioco a:
Layton Kyoju Vs. Gyakuten Saiban (3DS), L.A. Noire (PS3)

Leggo:
Il seggio vacante, Le cronache del ghiaccio e del fuoco, Il manga

Guardo:
Recuperi cinefili vari (ultimo visto: Ralph Spaccatutto), L'ispettore Coliandro

Now Tweeting


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: