Ready to go

Beh, per forza di cose sempre relativamente. Diciamo pronta per quel che posso esserlo.

Ovviamente, alcune stampate sono sovrapposte e non è possibile vederle tutte da questa foto. Speriamo che a Fiumicino non facciano storie per il chilo in più sul bagaglio a mano e che riesca a uscire incolume da Narita.
    Sono elettrizzata, ma un po’ in ansia. Oltre alla preoccupazione patologica di dimenticare qualcosa (e non sarebbe bello), avrò fatto bene a scegliere un volo di dodici ore come battesimo dell’aria? :S
    Ovviamente, farò foto e scriverò impressioni e resoconti proprio qui: ho già creato una categoria apposita, come potete vedere. Ci si ribecca molto presto, nelle mie intenzioni!

Annunci

4 Responses to “Ready to go”


  1. 1 utente anonimo 17 marzo 2009 alle 12:06

    WHOOOOhOOOO
    :DD

    VMee

  2. 2 utente anonimo 18 marzo 2009 alle 10:29

    Beh dai, volare non è male, anch’io ho avuto un battesimo dell’aria recente sebbene decisamente più corto(Parma-Londra)e non è nulla di traumatico, al limite mischi una pasticca di valeriana con una bottiglia di vino rosso bello carico e dormi tutto il tempo!:-D
    Buona fortuna comunque, mi aspetto un resoconto dettagliato di tutto, così quando potrò andarci anch’io in Giappone potrò contare su un feedback in più!

    Fattanz

  3. 3 utente anonimo 18 marzo 2009 alle 11:11

    “Se sei in viaggio, non preoccuparti della distanza, ma della meta”

    Buon viaggio, ocio al ds che a me 4 anni fa han fatto storie all’areoporto di milano.. alla fine pero’ me l’han fatto portare.
    Con che compagnia viaggi? Io usai klm, con scalo ad Amsterdam…

  4. 4 ShariRVek 19 marzo 2009 alle 11:58

    Ciao!
    Strano che ti facciano storie per un DS, a me non han detto nulla. Né al controllo bagaglio a mano né i doganieri a Narita (e ti assicuro che sono stata umiliata psicologicamente con l’apertura di tutto l’apribile e la perquisizione del perquisibile, come sto per scrivere nel mio primo resoconto) O.o

    Comunque, volo andata e ritorno con Alitalia. Nonostante tutti gli scandali, e pur non avendo pietre di paragone, mi sembra una compagnia dagli standard piuttosto alti.


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




In ottemperanza al provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si informano i visitatori che questo sito utilizza i cookie per effettuare statistiche del numero di visite in via del tutto anonima. Proseguendo con navigazione si presta consenso all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni si prega di consultare le politiche sulla privacy di Automattic.

Achtung spoiler

Sono stata avvertita dal Comitato Contro lo Spoiler Selvaggio che, se non avessi inserito questo avviso, dei ninja in tutù avrebbero visitato la mia cameretta per squartarmi con una lama da polso alla Altaïr. Ricordate dunque che, se temete spoiler, dovete stare molto attenti a leggere in depth o riflessioni personali sui miei giochi preferiti, in quanto qua e là rivelo cose importanti sulla loro storia. Se non avete giocato i titoli in questione, be very careful.

Last Game Pro issue

In progress

Gioco a:
Layton Kyoju Vs. Gyakuten Saiban (3DS), L.A. Noire (PS3)

Leggo:
Il seggio vacante, Le cronache del ghiaccio e del fuoco, Il manga

Guardo:
Recuperi cinefili vari (ultimo visto: Ralph Spaccatutto), L'ispettore Coliandro

Now Tweeting


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: