[Old game mags]PC Game Parade

Letta allora: All’età di 11 anni entrai nel mondo delle riviste videoludiche leggendola da una conoscente che l’aveva comprata e poi acquistandola a mia volta. Numero di ottobre 1993, copertina a sfondo bianco con collage e mostrone in stile Godzilla ad illustrare SimCity 2000, esaminato in 6 pagine di mega anteprima. Rimasi scioccata dall’uso della parola “tette” e dalle battute sulle corna del minotauro a base di infedeltà coniugali assortite in un box dedicato a un ormai dimenticato gioco strategico/gestionale ad ambientazione fantasy, così come dagli articoli infarciti di fatti propri dei redattori e di intraducibile humour britannico. Mi permise di conoscere di seconda mano una marea di giochi che mai ho provato causa PC scarso, formando la mia cultura videoludica ed editoriale. Ricordo d’aver cambiato a mano i voti di alcuni giochi sbianchettandoli o incollandovi sopra pezzi di carta con la cifra che mi sembrava più giusta (senza aver provato i giochi in questione, ma più per rigurgito di fanboysmo nei confronti di Wolfenstein 3-D quando ad esempio Doom prese 96/100): alternativa nonviolenta, in pratica, alle lettere vomitanti odio e fiamme infernali che allora ma anche oggi riempivano e riempiono le rubriche della posta di ogni rivista degna di essere chiamata tale.
Letta oggi: Buona giusto per il valore affettivo ed evocativo delle sue pagine, ma per il resto… boia, che traduzioni demme’. O_o

Annunci

2 Responses to “[Old game mags]PC Game Parade”


  1. 1 Black75 28 settembre 2009 alle 07:45

    Ehm…. poi ti sei ripresa immagino ^^’.
    Scherzi a parte, mi hai ricordato i tempi in cui io e mio cugino, fanboyssimi di SEGA e possessori di GameGear, Mastersystem e Megadrive, leggevamo Consolemania (ne prendevamo una copia in società… le paghette erano quelle che erano: misere!!!) e tentavamo di mettere in piedi una rivista tutta nostra che parlava solo ed esclusivamente del nostro hardware e delle cartucce che possedevamo: Double dragon, Fifa, Sonic, Monaco GP, Streets of Rage, Kick-Off, Shadow Dancer, Mortal Kombat, Super Hydlide (chi conosce questo è un mito)… insomma erano i tempi in cui i giochi erano belli davvero e li si rigiocava all’infinito, non si toglieva mai la cartuccia finchè non si era portata a termine l’avventura (tranne appunto Hydelide per sua natura intrinseca di… che genere era? indovina indovinello!).
    Beh, la cosa assurda è che la nostra “rivista” era scritta a mano ed era composta da fogli A4 piegati a metà e spillati assieme: le figure ovviamente erano disegnate e colorate dal sottoscritto.
    Il voto più basso era 6: nessuno dei due avrebbe mai ammesso di aver fatto spendere soldi ai propri genitori per una schifezza totale 😛
    “Chiuse” (lol) per problemi di distribuzione (muhahahahaaha!)…
    e non abbiamo mai guadagnato una lira ^_^’
    Però era una figata pazzesca (per noi due poveri mentecatti, ovvio!).

  2. 2 ShariRVek 18 ottobre 2009 alle 18:21

    Ai tempi di PC Game Parade le rivistine fai-da-te erano abbastanza tramontate a casa mia, ma feci comunque qualcosa con i fogli protocolli e tanto di caselline del voto in stile PCGP 😀
    Super Hydlide lo ricordo di nome perché veniva menzionato su non ricordo quale rivista dell’epoca, ma non ne so il genere e per correttezza non andrò a sbirciare su Google XD


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




In ottemperanza al provvedimento emanato, in data 8 maggio 2014, dal garante per la protezione dei dati personali, si informano i visitatori che questo sito utilizza i cookie per effettuare statistiche del numero di visite in via del tutto anonima. Proseguendo con navigazione si presta consenso all'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni si prega di consultare le politiche sulla privacy di Automattic.

Achtung spoiler

Sono stata avvertita dal Comitato Contro lo Spoiler Selvaggio che, se non avessi inserito questo avviso, dei ninja in tutù avrebbero visitato la mia cameretta per squartarmi con una lama da polso alla Altaïr. Ricordate dunque che, se temete spoiler, dovete stare molto attenti a leggere in depth o riflessioni personali sui miei giochi preferiti, in quanto qua e là rivelo cose importanti sulla loro storia. Se non avete giocato i titoli in questione, be very careful.

Last Game Pro issue

In progress

Gioco a:
Layton Kyoju Vs. Gyakuten Saiban (3DS), L.A. Noire (PS3)

Leggo:
Il seggio vacante, Le cronache del ghiaccio e del fuoco, Il manga

Guardo:
Recuperi cinefili vari (ultimo visto: Ralph Spaccatutto), L'ispettore Coliandro

Now Tweeting


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: